Back to the top

Veronica Granatiero One Page

About Me

Nasce nel 1988 in una famiglia di musicisti da cui viene indirizzata allo studio del canto. Grazie alla sua versatilità stilistica nei primi anni della sua formazione affianca allo studio del canto classico, quello del jazz e del pop aprendo così il repertorio e le esperienze in diversi ambiti lavorativi: è stata per 6 anni corista in teletrasmissioni Rai in Italia e in Canada al Powerade Centre di Brampton e all’Avalon Theatre Fallsview Casino Resort di Toronto dove ha duettato con cantanti italiani di fama internazionale.
Ha inciso 2 dischi nella raccolta “KZ MUSIK”, ed. MUSIKSTRASSE, l’unica enciclopedia discografica mondiale che raccoglie la musica composta nei campi di concentramento di tutto il mondo, per orchestra e 4 voci soliste diretta dal M° Francesco Lotoro considerato la massima autorità a livello internazionale nella ricerca musicale concentrazionaria.
E’ stata cantante solista in spettacoli teatrali con protagonisti attori noti come Michele Placido, dove ha interpretato il repertorio argentino di Astor Piazzola e Carlos Gardel, Enzo de Caro con cui ha inciso un disco su testi inediti composti da Antonio de Curtis (Totò), il giornalista di Repubblica Federico Rampini nello spettacolo “Occidente Estremo” con il quale ha cantato all’Arena del Sole di Bologna, al Teatro dell’Archivolto di Genova, al Teatro Comunale di Fermo, al Teatro Sannazario e Teatrino di Corte di Napoli, al Teatro Vittoria di Roma e molti altri, oltre a essersi esibita in importanti produzioni per festival e rassegne (Festival dell’economia di Trento, La repubblica delle idee – Rep. 2014- Napoli) pubblicando un DVD dello spettacolo edito dalla casa editrice Mondadori.
È stata interprete delle colonne sonore di Ennio Morricone, Nicola Piovani e Nino Rota con l’orchestra Sinfonica di Capitanata diretta dal M° Benedetto Montebello e l’Orchestra Sinfonica Abruzzese. In una di queste occasioni ha affiancato nello spettacolo “Oscar” il noto attore Giancarlo Giannini ospite illustre in uno spettacolo dedicato agli Oscar del cinema italiano.

Consegue nell’anno 2014 il Diploma con Lode in Canto Lirico presso il “Conservatorio Umberto Giordano” di Foggia e nel Giugno 2015 il Master di Alta Formazione dell’Università di Bologna in “Vocologia Artistica” sotto la docenza dei Dottori in Foniatria Franco Fussi e Silvia Magnani. Al termine di queste esperienze formative e grazie alla guida del soprano Francesca Patanè decide di dedicare tutta la sua carriera esclusivamente all’opera lirica e mondo classico cameristico.

E’ vincitrice del Primo Premio al 14° Concorso Internazionale di Canto Lirico “Luigi Zanuccoli”, del Primo Premio al Concorso Internazionale per cantanti lirici “Cengio in Lirica 2016”.
Debutta nell’agosto 2016 come Liù nella “Turandot” di G. Puccini, a Braunfels (Germania) nell’ambito del Festival Europa Opera Classica diretta dal M° Sibylle Wagner, ruolo che reinterpreta con successo presso il Teatro Nazionale dell’Opera e Balletto “Oleg Danovski” di Constanta (Romania). E’ Elena nell’Opera “Il Cappello di Paglia di Firenze” di Nino Rota all’interno del progetto LTL Opera Studio, cantando cosi nei teatri coinvolti quali il Teatro Verdi di Pisa, il Teatro del Giglio di Lucca e il Teatro Goldoni di Livorno sotto la direzione del M° Francesco Pasqualetti. Interpreta per la prima volta Oscar in “Un ballo in maschera” nell’Aprile 2017 presso il Teatro Nazionale dell’Opera e Balletto “Oleg Danovski” di Constanta (Romania) diretta dal M° Koichi Inoue. Debutta il ruolo di Musetta ne “La Bohème” di G. Puccini all’interno del famoso festival “Le Cartoline Pucciniane” a Lucca, organizzato dal Teatro del Giglio e nel mese di Novembre 2017 presso il Teatro Stabile di Potenza diretta dal M° Benedetto Montebello. E’ la Contessa di Almaviva ne “Le Nozze di Figaro” di W. A. Mozart all’ Opera Nice Cotè d’Azur e ad Anthea Antipolis Theatre a Nizza ed Antibes in Francia, sotto la direzione del M° György G. Ráth e la regia di Daniel Benoin. Nel Settembre 2018 in “Un Ballo in Maschera” è nuovamente Oscar al Teatro delle Muse di Ancona con la direzione del M° Guillaume Tourniaire e la regia di Pete Brooks.

I prossimi impegni la vedranno nel Novembre 2018 nel debutto di Gilda nell’opera “Rigoletto” in forma di concerto a Mosca presso il Moscow International Performing Art Center, a Dicembre nel ruolo di Eileen Sherwood del musical “A Beautiful Town” di Leonard Bernstein e nel ruolo di Zerlina nel “Don Giovanni” di W.A. Mozart nei Teatri dell’Opera di Nizza ed Antibes.
Particolarmente attenta anche al repertorio cameristico, Veronica canta in duo con il chitarrista Luciano Pompilio (1°Premio Concorso Montelimar), eseguendo musiche di Granados, Rodrigo, De Falla, Purcell e Schubert, in tournèe in tutta Europa.

veronicagranatiero_favicon_Tavola disegno 1

Video

Schedule

Press

Un ballo in maschera

Anche l’Oscar di Veronica Granatiero risente all’inizio dell’eccessivo turgore orchestrale, ma le doti da soprano lirico di buona caratura hanno modo di emergere...

Il cappello di paglia di Firenze

Tra gli interpreti vocali si distingue, per raffinato gusto nel canto, corrette messe di voce e filati ben calcolati, Veronica Granatiero, Elena. Nei...

Nozze di Figaro

La Comtesse, sa maîtresse, apparaît subrepticement, délicatement, en la soprano italienne Veronica Granatiero : « O mi rendi il mio tesoro, O mi...

Contact

VERONICA GRANATIERO
Soprano

BOOKING
Only Stage
25, North Row, London – UK
Tel. +44 203 69 16 796
info@onlystage.co.uk

FACEBOOK

MY AGENCY’S PAGE

design://moolab.it