Ottima Maria Veronica Granatiero, totalmente a suo agio nel ruolo di Musetta, a cominciare dal sopracitato valzer Quando men vo’. La sua vocalità flessuosa e perfettamente controllata hanno regalato al pubblico che si è radunato davanti a Casa Puccini un’interpretazione coinvolgente, ora leggera e ironica, ora patetica e accorata, di cui si conserverà sicuramente un buon ricordo.

www.tuttomondonews.it

 

Elegante e sensuale anche Musetta (Maria Veronica Granatiero) che si è distinta grazie ad un timbro molto piacevole e una capacità di immedesimazione nel personaggio molto forte.

www.gliamicidellamusica.net

Press